Caricamento...
Home2021-02-15T07:49:59+00:00
BOSNIA TO ITALY BORDER GUIDE FOR MIGRANTS

Linea d’Ombra è un’organizzazione di volontariato nata a Trieste nel 2019. Il suo fine è raccogliere fondi per sostenere le popolazioni migranti lungo la rotta balcanica e ovunque potrà esserci bisogno. Operiamo prestando cure mediche e indumenti puliti a chi passa in transito per la città di Trieste, inoltre compiamo circa un viaggio al mese in Bosnia per portare aiuti concreti ai migranti e agli attivisti presenti in loco.

SOSTIENICI ANCHE TU!

Sostienici

Linea d’Ombra vive di donazioni volontarie e non riceve nessun finanziamento pubblico, per mantenersi indipendente. Potrai inserire la cifra che desideri donare una volta inseriti nome, indirizzo e-mail e premuto il tasto qua sotto.
In alternativa accettiamo anche donazioni tramite bonifico bancario intestato ad Associazione LINEA D’OMBRA ODV, BCC di Staranzano e Villesse, IBAN IT23V0887702202000000355222. Per aiutarci nell’invio della ricevuta, utile per detrazione fiscale, inviateci copia del bonifico alla mail lineadombra.odv@gmail.com.
Le donazioni serviranno ad aiutare i migranti in difficoltà bloccati in Bosnia e in arrivo a Trieste dalla rotta balcanica. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI LINEA d’OMBRA CON UNA DONAZIONE LIBERA!

Sostienici

Linea d’Ombra vive di donazioni volontarie e non riceve nessun finanziamento pubblico, per mantenersi indipendente. Potrai inserire la cifra che desideri donare una volta inseriti nome, indirizzo e-mail e premuto il tasto qua sotto.
In alternativa accettiamo anche donazioni tramite bonifico bancario intestato ad Associazione LINEA D’OMBRA ODV, BCC di Staranzano e Villesse, IBAN IT23V0887702202000000355222. Per aiutarci nell’invio della ricevuta, utile per detrazione fiscale, inviateci copia del bonifico alla mail lineadombra.odv@gmail.com.
Le donazioni serviranno ad aiutare i migranti in difficoltà bloccati in Bosnia e in arrivo a Trieste dalla rotta balcanica. Grazie per il tuo supporto.

SOSTIENI LINEA d’OMBRA CON UNA DONAZIONE LIBERA!

Chi siamo

Linea d’Ombra è un’associazione detta “Organizzazione di Volontariato”, nata per dare forma giuridica ad un impegno lungo la rotta balcanica. I migranti si addensano a migliaia nel nord della Bosnia, al confine con l’Unione Europea, in campi mal gestiti e nelle strade, in condizioni di vita inaccettabili. Sul confine la polizia croata, assistita e finanziata da Frontex e dall’UE, cerca di bloccare il passaggio dei profughi, riuscendoci solo in parte: è impossibile fermare le migrazioni, sono parte integrante della natura umana. È però importante sapere che ciò avviene, illegalmente e con mezzi violenti. Si parte dal furto di telefoni, soldi, vestiti e persino delle scarpe, per arrivare alla tortura vera e propria, fisica e psicologica.

Linea d’Ombra ODV si impegna in questo contesto, con denaro raccolto mediante donazioni, per rendere meno insopportabili le condizioni di vita dei profughi, per denunciare le situazioni inaccettabili nei campi e il disumano comportamento delle polizie di confine.

A questo scopo stiamo creando una rete di persone e associazioni solidali. In oltre 18 viaggi, abbiamo raccolto più di 60000€, portati in Bosnia come aiuti diretti e sostegni a realtà autonome locali. Abbiamo realizzato un documentario e svariati reportage. Abbiamo pubblicato su Pressenza e Melting Pot il resoconto di ogni viaggio, e sollecitato la stampa nazionale ad affrontare la questione. Abbiamo inoltre lanciato una petizione di denuncia su change.org. In poco più di una settimana ha raggiunto 50.000 firme.

Nel corso dei primi mesi di vita l’operato dell’associazione è stato oggetto di attenzione mediatica e umana, riportiamo qui solo alcuni dei contenuti più rilevanti.
Per seguirci quotidianamente e restare aggiornati sulle nostre attività, è bene seguirci su Facebook alla pagina Linea d’Ombra ODV

Invitiamo tutti a seguire le pubblicazioni su MeltingPot, AreYouSyrious, Osservatorio Balcani e Caucaso, Lungo la rotta balcanica, Pressenza, NuoveRadici, Comune-Info

Da circa quattro anni siamo impegnati nel settore delle migrazioni. Nell’ultimo periodo, precisamente dal 2018 ad oggi 2019, abbiamo operato essenzialmente con donazioni ricevute da una schiera consistente di donatori e siamo riusciti ad acquisire una notevole conoscenza del complesso fenomeno delle attuali migrazioni, dei bisogni e delle esigenze sia, prima di tutto, delle persone migranti – individui singoli, famiglie, minori non accompagnati, persone variamente disabili -, sia delle esigenze di coloro che intervengono: quali competenze siano necessarie, le problematiche legislative europee e degli Stati interessati al fenomeno.

Dopo questo significativo periodo di impegno solidale, sono maturate tutte le condizioni per costituirci in associazione.
L’obiettivo è volto a realizzare nella maniera più organica iniziative di solidarietà in situazioni e contesti, in Italia e all’estero,  nei quali più acute sono le problematiche relative ai flussi migratori, di partenza, di transito o di destinazione e il loro conseguente impatto sociale.
I compiti dell’Ass.ne Linea d’Ombra ODV consistono nel sostenere progetti di volontariato nei cosiddetti campi profughi e, in generale, nelle strutture di accoglienza anche informali, nelle quali si trovano i migranti, al fine di promuovere la socialità tra i migranti stessi e la comunità locale, migliorare le loro condizioni di vita, specie per ciò che riguarda le situazioni vulnerabili, nonché aumentare la consapevolezza dei migranti sull’effettivo esercizio dei propri diritti e doveri.
Finora sono stati stesi undici rapporti informativi sulla situazione dei migranti nei vari luoghi di interesse. Fin dall’inizio collaboriamo con altre Associazioni di volontariato (IPSIA MAMRE MAMBRE per citarne alcune) e laddove sia necessario, ci relazioniamo con organismi come Croce Rossa, IOM e DRC.

A questo, va aggiunta la collaborazione non secondaria con enti, istituzioni e associazioni pubbliche e private, che intervengono con attività di supporto materiale, ricreativo, sanitario nei luoghi in cui giungono o transitano i migranti.
Come volontari dell’Associazione siamo anche impegnati nel diffondere ogni utile informazione sui servizi, associazioni, attività, che promuovano il sostegno delle persone migranti nei luoghi in cui si trovano o nei quali transitano.
La costituzione attuale in Associazione ODV ci consentirà di svolgere in maniera più regolare e, soprattutto, continuativa nel tempo, l’intervento nei confronti di un complesso fenomeno sociale destinato a durare a lungo e a produrre conseguenze rilevanti nel nostro paese e in Europa.
Cercheremo di operare al meglio delle nostre capacità al fine di promuovere l’interesse generale di una convivenza pacifica e solidale.

Trieste, 7 settembre 2019

per il Comitato Direttivo
Presidente
Lorena Fornasir

Contattaci

Puoi scriverci per organizzare un’incontro o una raccolta di materiali nella tua città, oppure puoi farci una domanda qualsiasi. Come possiamo esserti utili?

    Siamo molto attivi su Facebook, ci segui?

    13 hours ago

    Nabad Parabiago
    Non può essere reato prendersi cura di persone in difficoltà.Martedi 23/02/2021Questa mattina all’alba la polizia ha fatto irruzione nell’abitazione di Gian Andrea Franchi e Lorena Fornasir, nonché sede dell’associazione Linea d’Ombra Odv.La loro colpa è quella di accogliere le persone che arrivano, in pessime condizioni, dal viaggio a piedi lungo la rotta balcanica, a Trieste, nella "Piazza del Mondo", qui con altri volontari distribuiscono cibo, vestiti e scarpe, curano le ferite e forniscono informazioni utili, sia per chi decide di fermarsi, o per chi vuole proseguire il viaggio verso il nord Europa.Come volontari dell'associazione Nabad esprimiamo la nostra vicinanza umana a Lorena e Gian Andrea, ci rendiamo disponibili a essere di supporto per qualsiasi necessità futura, oggi la priorità dovrebbe essere andare a prendere le centinaia di uomini, donne e bambini che continuano a vivere bloccate, in pieno inverno, in condizioni disumane, negli squat o nei boschi della Bosnia, respinti illegalmente ai confini dell'Europa. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    17 hours ago

    Aja Gratz
    Viele Grüße aus Biberach! ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    20 hours ago

    Gian Andrea Franchi
    voglio ringraziare ancora una volta e abbracciare tutti coloro che in questa settimana hanno solidarizzato con me e con Lorena e con Linea d'Ombra; specialmente @Sandra de Vettor, Cinzia Laurettici , Armando Bragas e gli altri che hanno organizzato la raccolta di fondi finalizzata alle spese legali; e infine i compagni di Linea d'Ombra, come Paola, Francesco e Rossella che si sono impegnati a gestire i contatti essenziali in questa fase complessa. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 day ago

    Linea d'Ombra ODV
    Grazie Valerio Nicolosi per il prezioso messaggio di solidarietà e per l'interesse, per l'impegno che in prima persona hai profuso nel documentare, fotografare, ascoltare le storie dei migranti nella piazza del mondo. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 day ago

    Linea d'Ombra ODV
    Grazie Forum Antirazzista Palermo!Nessuna legge ci convincerà mai che alcune donne e alcuni uomini rispetto ad altri sono illegali. Nessuna legge ci convincerà mai che il diritto a spostarsi è solo di alcuni e non di altri. Nessuna legge ci convincerà mai che le persone sono divise in due categorie: chi ha diritto a vivere e chi no.Per questo, senza alcun dubbio, esprimiamo piena e totale solidarietà a Lorena Fornasir, Gian Andrea Franhi e tutto il collettivo di Linea d'ombra. Donne e uomini attivisti che da anni sostengono concretamente e quotidianamente le persone migranti della rotta balcanica e dei campi in Bosnia. Che cercano di denunciare e far luce su quanto avviene al di qua e al di là dei confini dell'Unione Europea.Luoghi troppo spesso teatri di violenze, abusi e violazioni delle leggi e dei trattati internazionali.Per questo oggi non abbiamo nessun dubbio: totale solidarietà a Lorena, Gian Andrea e Linea d'Ombra.Saremo sempre con voi.Forum Antirazzista Palermowww.lineadombra.org/2021/02/23/lorena-e-gian-andrea-sotto-accusa-per-reato-di-solidarieta/ ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 day ago

    Linea d'Ombra ODV
    Grazie Mediterranea Saving Humans per la solidarietà!Ci sentiamo confortati dal supporto di tutti e in particolare dal vostro, dato che come noi vi spendete nei luoghi in cui le cose accadono e non vi rendete complici di un sistema discriminante che chiude i confini alle persone. Grazie, grazie!Comunicato Stampa Mediterranea Saving Humans 23-02-2021.Solidarietà a Linea d'Ombra ODV. La soliadrietà non è reato!Questa mattina le forze dell'ordine hanno perquisito l'abitazione privata di Lorena Fornasir e Gian Andrea Franchi dell'Associazione Linea D'Ombra ODV a Trieste. Sono stati sequestrati i telefoni personali, i libri contabili dell'associazione e altro materiale presente in casa. Il sequestro è da intendersi come "probatorio": alla ricerca di prove per imputazione di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.L'associazione Linea d'Ombra è attiva in città da anni, in particolare in piazza della Libertà davanti alla stazione centrarle dei treni, nel fornire cure mediche, assistenza e vestiario alle persone che arrivano a Trieste dopo aver percorso la rotta balcanica. Gian Andrea e Lorena, in particolare, hanno svolto molti viaggi solidali in Bosnia portando generi di prima necessità alle persone "vittime" della violenza dei confini e della politica europea dei respingimenti indiscriminati.Solo alcune settimane fa eravamo con loro a Trieste in piazza della Libertà, insieme all'europarlamentare Massimiliano Smeriglio, a denunciare i respingimenti illegali promossi dal nostro Paese verso la Slovenia, poi verso la Croazia, poi in Bosnia, dove oggi migliaia di uomini, donne, bambini e bambine sono bloccati nei boschi in mezzo alla neve cercando ripari di fortuna.Esprimiamo la nostra solidarietà a Gian Andrea Franchi, Lorena Fornasir e a tutte le attiviste di Linea D'Ombra; sappiamo cosa voglia dire essere indagati e colpiti per le attività solidali che ogni giorno, nonostante tutto, moltissimi uomini e donne continuano a portare avanti in mare e in terra. Per questo ci dichiariamo assolutamente complici del reato di solidarietà. Sappiamo che continueranno nel loro lavoro e vogliamo che loro sappiano che continueremo a farlo insieme, così in mare come in terra. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    1 day ago

    Linea d'Ombra ODV
    I capi d'imputazione sul nostro Gian Andrea sono pesanti e siamo convinti anche noi che questa operazione intenda colpire nel cuore tutti gli uomini e le donne che, da privati o in organizzazioni, nonostante i rischi e le difficoltà del proprio gesto, agiscono in nome di valori di autentica cura dell'altro. Grazie a Campagna Lesvos calling per il messaggio di solidarietà!Questa mattina le forze dell'ordine si sono recate a casa di Gianandrea e Lorena, due figure di spicco dell'associazione triestina Linea d'Ombra ODV che da anni si occupa di organizzare la solidarietà dal basso per i migranti in transito lungo la rotta balcanica.Le accuse sono di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e il sequestro di materiali e telefoni ricorda alcuni casi già visti in precedenza, su altri confini e a danno di altr* solidali.Crediamo che questa azione sia un attacco diretto a tutti i volontar*, attivist*, legal* e a chiunque si interfacci con il mondo delle migrazioni.Con linea d'ombra abbiamo intessuto un rapporto di amicizia e collaborazione in questi anni e non possiamo quindi che respingere ai mittenti ogni tipo di accusa. Se impedire la morte a delle persone in movimento è reato allora ribadiamo a gran voce la nostra complicità e solidarietà!#Welcomerefugees #Solidarityisnotacrime ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    2 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Anche le nostre compagne e i nostri compagni di strada non si sono fermati ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    3 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Grazie a BLINDSPOTS per la solidarietà! Pian piano citeremo tutte e tutti, siete stat* un'onda anomala!Insieme travolgeremo chi reprime la solidarietà trattandola come un reato. ✊🌹❗Solidarität für Linea d'Ombra ODV❗(engl. below)Die Aktivist:innen Lorena Fornasir und Gian Andrea Franchi werden der "Hilfe zur illegalen Einwanderung" beschuldigt. Vergangenen Mittwoch wurde das Haus des Ehepaars von der italienischen Polizei durchsucht und damit auch Räume ihrer Organisation Linea d'Ombra ODV. Eine gemeinnützige Organisation, die sich in Trieste um Schutzsuchende kümmert, die erschöpft von Bosnien über Kroatien und Slowenien nach Italien kommen und dringend Unterstützung benötigen.Linea d'Ombra leistet erste Hilfe, versorgt Menschen mit Wasser, Essen und sauberer Kleidung. All das wird dringend benötigt, vom italienischen Staat jedoch nicht angeboten. Stattdessen werden weiter Menschen zurück nach Bosnien abgeschoben.Die Ermittlungen gegen Lorena und Gian sind ein Angriff auf die Solidaritätsstrukturen entlang der Balkanroute, im Mittelmeer und allen Orten, die durch rechtswidrige Abschottungspraxis zu Orten des Grauens gemacht wurden.Sie sind ein Angriff auf uns alle und ein weiterer Akt der Kriminalisierung derer, die sich für ein offenes Europa einsetzen.Um uns gemeinsam hinter Lorena und Gian zu stellen, freuen wir uns, wenn ihr diesen Beitrag in euren Netzwerken teilt.#solidaritywithoutborder #takeaction #leavenoonebehind###########❗ Solidarity for Linea d'Ombra ODV ❗The activists Lorena Fornasir and Gian Andrea Franchi are accused of "aiding illegal immigration". Last Wednesday, the couple's home was searched by Italian police and with it the premises of their organization. @lineadombraODV is a non-profit organization that takes care of protection seekers upon their arrival in Trieste, Italy. Most of them are exhausted from their journey from Bosnia via Croatia and Slovenia and in urgent need of assistance.Linea d'Ombra provides first aid and supplies people with water, food and clean clothes. This urgently needed work is not organized by the Italian state, instead people continue to be deported back to Bosnia.The investigations against Lorena and Gian are an attack on the solidarity structures along the Balkan route, in the Mediterranean and all the places that have been turned into places of horror by unlawful practices with the aim of sealing off Europe.They are an attack on all of us and another act of criminalization of those who work for an open Europe.Stand together for Lorena and Gian and share this post in your networks.#solidaritywithoutborder #takeaction #leavenoonebehind ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    3 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Questa foto appartiene alla mia famiglia, entrata in Italia due anni fa nelle peggiori condizioni possibili, e dopo diversi giorni di escursioni tra le montagne e le foreste della Croazia. In pessime condizioni, sia mentalmente che fisicamente, i nostri figli in quelle giorni. Affamati e assetati e non avevamo riparo e non conoscevamo nessuno e abbiamo vagato fino a quando l'Iddio Onnipotente ha messo questi due angeli sulla via della mia famiglia per rifugiarsi nei senzatetto come in questo giorno e io sono qui ad alta voce dico che queste due care persone non hanno fatto altro che aiuti umanitari per fornire acqua, cibo e vestiti a me e ai miei figli nelle peggiori condizioni possibili, e io e mia moglie neghiamo completamente tutte le accuse e testimoniamo che nient'altro che l'amore e la magnanimità di questi due Non abbiamo visto un essere umano, e in quelle brutte circostanze della mia famiglia, Dio sa quali difficoltà abbiamo dovuto sopportare per raggiungere il nostro obiettivo e per Ampere e la famiglia Ash per entrare in Italia. I miei cari Lorna e Andre sono gentili finché io sono vivo. Sono in debito con l'amore della tua famiglia e lo sarò, e qui esprimo la mia piena solidarietà con te Lo voglio.Lorena Fornasir and Gian Andrea Franchi❤️❤️❤️ ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    3 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Mauro Biani ❤️ ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    3 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Lettera al Questore di Trieste di Paolo Rumiz, sul Piccolo di oggi ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    4 days ago

    Linea d'Ombra ODV
    Vari gruppi attraverso la penisola stanno proponendo di autodenunciarsi in solidarietà a Gian Andrea. ❤️✊🌹Il reato di solidarietà non esiste! ... See MoreSee Less
    View on Facebook